Scrittore spagnolo in sciopero della fame

Willy Uribe Huelga de hambre. Indulto David Reboredo. Barcelona 2012

Considerando la ingiusta politica di indulti applicata dall’ attuale governo Spagnolo e dai precedenti governi, e in risposta al caso David Reboredo, qui dichiaro uno sciopero della fame indefinito con il quale pretendo:

1. Che l’ attuale governo Spagnolo concedi l’indulto a David Reboredo; cittadino gallego imprigionato per possesso di stupefacenti nonostante. David é stato riabilitato durante gli ultimi 3 anni e ha lavorato nella riabilitazione sociale di altri tossico dipendenti, chiedo che gli si conceda la libertà e che possa continuare il suo lavoro di integrazione nella società.

2. Che l’ attuale governo spagnolo con a capo il signor Mariano Rajoy, spieghi le ragioni dell’ indulto concesso a 4 poliziotti catalani precedentemente condannati per tortura.

3. Che l’ anteriore governo spagnolo con a capo il signor José Luis Rodriguez Zapatero, spieghi le ragioni dell’ indulto concesso a Alfredo Saenz, un banchiere prima arrestato e poi scusato di false accusazioni e denunzie.

Continueró il mio sciopero della fame, indefinitivamente, nella città di Barcellona per ottenere gli obiettivi qui proposti.

Willy Uribe, dicembre 2012

Firmato da perdonando Reboredo su change.org

Comments

  1. Aupa Willy te he estado leyendo y dejado algunos comentarios en esta noche mia de insomnio… entretenido blog, me va a da para rato. Creo que leí un libro tuyo en el CRAI de Deusto, el que trata sobre los emigrados a Gante…me trajo recuerdos – espero que sea tuyo sino vaya cagada jaja- Bueno un abrazo.Por cierto a ver si metes algo de windsurf en el blog, aquí cerca en el puntal de Laredo lo hacemos